Succede

 

Quando si decide di iniziare una psicoterapia? Succede. Un giorno ti svegli e quello che andava prima non va più. Rivorresti indietro il te stesso bambino ma non lo trovi, è sepolto. Sotto agli impegni, al lavoro, alle relazioni . Sempre più spesso ti sorprendi  a fantasticare un’altra vita, a desiderare un’altra occasione. Ti ingozzi di cibo. Ti arrabbi facilmente. Ti  ammali spesso. Dentro di te scopri un dolore che fai fatica ad accettare, la sua presenza ti spaventa. E’ come quando dai una festa ed arriva qualcuno che non hai invitato. Ma qui non c’è nessuna festa.

Parli con gli amici, ti confidi, e ricevi buoni consigli. Con qualcuno ti ritrovi a bere, di più e più spesso. Il giorno dopo ti svegli e non vuoi nessuno intorno, nemmeno te. Non è colpa loro, non è colpa tua. Ti dici che passerà , che è solo un momento. Ma da troppo tempo lo ripeti.

Non sai quando è quel giorno. Chi può dire quando il chiodo si piega ? Quando il  nodo si scioglie o il ramo si spezza ?

Qualcosa ti aspetta al di là delle montagne, prendi il tuo bastone e va.